Ventilatore strappatore: via libera anche in Romania

Una nuova bandierina è stata posta nei territori toccati da New Aerodinamica.

Stavolta siamo stati a Sibiu, cuore della Romania, dove ci siamo occupati di un lavoro commissionato dal gruppo THIMM, azienda storica con 19 siti di produzione di cartone ondulatore e display promozionali di alta qualità.

Categorie: Cartiere

Una longevità giunta al punto di rendere necessaria un’opera di modernizzazione dei propri impianti, installando presso il proprio stabilimento di Sibiu un nuovo ondulatore moderno, capace di triplicare la capacità di produzione di cartone ondulato. Il sistema, prodotto da Fosber, è lungo 112 metri con una larghezza di 2,8 metri ed una velocità massima di 320 metri al minuto. Tra i sistemi fondamentali a sostenere i target produttivi di un simile investimento spiccano gli impianti di aspirazione dei rifili e la ventilazione delle cabine, la cui fornitura è stata affidata proprio a New Aerodinamica, grazie alla comprovata esperienza ultra trentennale nel settore

Il progetto del sistema di aspirazione è stato sviluppato tenendo conto delle esigenze produttive del cliente, ma soprattutto delle performance del nuovo ondulatore, per il quale si possono toccare punte di aspirazione rifili da 100 mm per lato, con spessori fino a 1100gr/m2. Il tutto tagliato e trasportato per 190 mt, fino alla zona pressa. Tutto questo è stato reso possibile grazie al ventilatore strappatore di ultima generazione ideato da New Aerodinamica, in grado di raggiungere il target richiesto senza alcuna difficoltà. Per ridurre ulteriormente il rumore generato durante il taglio -soprattutto con alti spessori- è stata fornita una cabina afona con pannelli sandwich da 100 mm, raggiungendo così limiti di rumorosità al di sotto dei 70dBA. La linea di mandata del rifilo è stata integrata nella tubazione dei rifili dell’ondulatore, esistente tramite un deviatore pneumatico, in modo da garantire uno switch produttivo flessibile nella fase di transizione tra il vecchio ed il nuovo ondulatore.

Inoltre New Aerodinamica si è occupata, con ottimi risultati, del progetto e realizzazione della ventilazione sulle cabine dei due Gruppi Ondulatori, ognuna delle quali messa in depressione da un ventilatore ad alta efficienza con solo 3Kw. Per ottenere una corretta ventilazione e buon ricircolo d’aria sono stati individuati due punti laterali e uno centrale, realizzando cappe aspiranti totalmente integrate nella struttura futuristica delle cabine.

Il tutto è stato seguito e organizzato con precisione svizzera, rispettando i tempi prestabiliti sia di fornitura sia di installazione e collaudo, in modo da essere perfettamente allineati con tutte le operazioni dei vari fornitori e le esigenze produttive del cliente. E cosi, grazia al “collaudato” team New Aerodinamica un altro obiettivo è stato raggiungo con successo!

Condividi