Pac Service sceglie New Aerodinamica.

Pac Service sceglie New Aerodinamica.

Pac Service, azienda veneta produttrice di cartoncini per il packaging, l’editoria, la grafica, la cosmesi, si è affidata a New Aerodinamica per migliorare i processi produttivi per l’aspirazione rifili sulle tre taglierine installate.

Categorie: Cartiere

Pac Service, azienda veneta produttrice di cartoncini per il packaging, l’editoria, la grafica, la cosmesi, si è affidata a New Aerodinamica per migliorare i processi produttivi per l’aspirazione rifili sulle tre taglierine installate. La mission dell’intervento richiedeva la sostituzione di due gruppi di scarico esistenti, migliorarne l’efficienza e ridurre i consumi energetici. New Aerodinamica ha proposto al cliente di eliminare i ventilatori di rilancio e utilizzare solamente quelli posti a bordo macchina poiché la distanza tra le macchine stesse e il nuovo punto di scarico posto all’esterno del capannone non rappresentava un grande ostacolo. La nuova zona di scarico è stata progettata e realizzata all’esterno del reparto tenendo conto del passaggio dei mezzi pesanti atti al carico e scarico. Per far ciò si è dovuto realizzare una struttura di sostegno delle tubazioni con luce di 15mt e con un’altezza utile al passaggio dei mezzi di 6.5 mt.

Per ottimizzare la raccolta dei rifili inoltre sono stati realizzati 2 gruppi di scarico, ognuno comprensivo di un sistema by-pass pendolare per poter scaricare in 2 press container così da non fermare mai la produzione anche durante il cambio cassoni. Tutta la nuova zona di scarico infine è stata dimensionata per ricevere i rifili delle taglierine attuali, una futura e una linea dedicata alla pulizia a terra con 5 postazioni.

I separatori ricevono aria e materiale tramite un sistema di regolazione portata con ventilatore di bilanciamento e inverter; l’aria viene aspirata e il materiale cade per gravità all’interno dei cassoni senza l’utilizzo di rotocelle. Lo scambio tra i cassoni avviene in modo automatico senza dover fermare le linee di produzione, in quanto il bypass pendolare, dotato di pistoni elettropneumatici, è stato progettato appositamente per non aver nessun tipo di blocco causato dal passaggio di materiale. Evidenti i vantaggi del nuovo sistema: risparmio energetico, aumento degli spazi in reparto e riduzione del rumore e della presenza di polveri.

Altro aspetto che New Aerodinamica integra di default nelle proprie installazioni è la realizzazione di strutture autoportanti e indipendenti per sostenere tutta la parte di scarico e nello specifico per Pac Service è stata progettata e realizzata una struttura che potesse sostenere i separatori, il rack e quasi 25 mq di camminamento con scala di accesso unica, consentendo così l’accesso alla zona separatori, effettuare controlli e manutenzioni e verificare il corretto funzionamento dei deviatori in totale sicurezza.

Al fine di una maggiore durata nel tempo le strutture e il rack sono state zincate con classe durabilità elevata (H).

La gestione dell’impianto è sia manuale che automatica, tramite un unico quadro di comando con inverter, PLC e pannello touch-screen.

Infine un ultimo aspetto da non sottovalutare è che l’intervento è stato eseguito senza interferire con i quotidiani processi produttivi di Pac Service.

Condividi